CREA - Centro di Ricerca e Ambulatori

CREA - Centro di Ricerca E Ambulatori è un progetto di ricerca scientifica e di evoluzione scientifico - culturale per la Fondazione San Sebastiano della Misericordia di Firenze.




Archivio News

news

04/04/2022
Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo 2022



02/06/2021
X INFO-DAY CREA - giovedì 3 giugno 2021



24/05/2021
Web-Conference organizzato dall'Istituto Superiore di Sanità: 25 Maggio 2021 - ore 14.00



02/04/2021
Consapevolezza 2021 - Diretta Facebook ore 11-13



24/02/2021
Congresso Nazionale SOPSI - 24-27 febbraio 2021




 
26/02/2012

GLI STRUMENTI PER LA VALUTAZIONE DEI DISTURBI PSICHICI NELLA DI: LDCNS

La Learning Disability version of the Cardinal Needs Schedule (LDCNS) è stata sviluppata nel 2004 da Raghavan, Marshall, Lockwood e Duggan. Si tratta dell’adattamento della Cardinal Needs Schedule alle persone con Disabilità Intellettiva (DI).
La Cardinal Needs Schedule, sviluppata nel 1995 da Marshall, Hogg, Gath e Lockwood, è stata ideata per indagare bisogni e suggerire possibili interventi terapeutici in persone con disturbi psichiatrici.
La LDCNS è stata realizzata con la consulenza di molti professionisti del settore della DI. Sono state identificate 22 aree di funzionamento, 12 riferite ai disturbi psichiatrici ed ai comportamenti problema e 10 al funzionamento sociale. Per ogni area di funzionamento è stato anche sviluppato un elenco di possibili interventi. La scale individua un bisogno cardinale quando la persona valutata non soddisfa i criteri predeterminati in uno qualunque dei livelli di funzionamento.
Lo strumento comprende un'intervista diretta all'utente e una per il caregiver.
Gli autori hanno valutato la concordanza tra valutatori su un piccolo campione di 35 soggetti, rilevando una concordanza alta in 5 delle 22 aree di funzionamento (Kappa compresa tra 0,70 e 1,00), bassa in 6 (Kappa compresa tra 0,50 e 0,60) e molto bassa in 5 (Kappa <0,50). La concordanza non è stata calcolata per le restanti 5 aree di funzionamento. Anche i valori sulla riproducibilità test-retest e l’affidabilità non sono stati forniti.
È evidente che senza ulteriori indagini non è possibile affermare che la LDCNS rappresenti uno strumento affidabile e valido per la rilevazione dei bisogni di salute mentale negli individui con DI. La nostra ricerca bibliografica ha individuato una sola pubblicazione riguardante questo strumento.

RIFERIMENTI

- Marshall, M., Hogg, L. I., Gath, D. H., & Lockwood, A. (1995). The Cardinal Needs Schedule: A
modified version of the MRC Needs for Care Assessment Schedule. Psychological Medicine, 25(3): 605-617.
- Raghavan, R., Marshall, M., Lockwood, A., & Duggan, L. (2004). Assessing the needs of people
with learning disabilities and mental illness: Development of the Learning Disability version of the Cardinal Needs Schedule. Journal of Intellectual Disability Research, 48(1): 25-36.



Micaela Piva Merli e Marco O. Bertelli