CREA - Centro di Ricerca e Ambulatori

CREA - Centro di Ricerca E Ambulatori è un progetto di ricerca scientifica e di evoluzione scientifico - culturale per la Fondazione San Sebastiano della Misericordia di Firenze.




Archivio News

news

04/04/2022
Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo 2022



02/06/2021
X INFO-DAY CREA - giovedì 3 giugno 2021



24/05/2021
Web-Conference organizzato dall'Istituto Superiore di Sanità: 25 Maggio 2021 - ore 14.00



02/04/2021
Consapevolezza 2021 - Diretta Facebook ore 11-13



24/02/2021
Congresso Nazionale SOPSI - 24-27 febbraio 2021




 
14/03/2012

PREVALENZA DI DISTURBI PSICHIATRICI NEI BAMBINI CON AUTISMO: NUOVI RISULTATI

Molti studi indicano un'elevata prevalenza di disturbi psichiatrici in persone adulte con disturbi dello spettro autistico (DSA). Più incerti sono i dati rispetto ai bambini.
I dottori Skokauskas e Gallagher del Dipartimento di Psichiatria del Trinity College di Dublino hanno rilevato un tasso particolarmente elevato di disturbi d'ansia e di deficit d'attenzione con iperattività (DDAI).
I ricercatori hanno utilizzato la CBCL (Child Behaviour Checklist) per intervistare 67 bambini con DSA, diagnosticati attraverso la ADI-R (Autism Diagnostic Interview – Revised) e la ADOS (Autism Diagnostic Observational Schedule), e 67 bambini senza DSA. I due gruppi non differivano significativamente per età, sesso, età dei genitori e livello medio di quoziente intellettivo. Il distress percepito dai genitori dei bambini di entrambi i gruppi è stato misurato attraverso la compilazione del BSI (Brief Symptom Inventory).
La CBCL è composta da 118 item che descrivono problemi comportamentali o emozionali e da 2 item aperti per eventuali problemi aggiuntivi. Gli item sono raggruppati in due scale riferite ai problemi internalizzanti ed esternalizzanti, il punteggio problemi complessivi è dato invece dalla somma dei punteggi degli item riferiti ai problemi affettivi, d'ansia, somatici, da deficit d'attenzione/iperattività, oppositivo-provocatori e della condotta.
I bambini con DSA hanno mostrato una proporzione maggiore di disturbi internalizzanti rispetto ai controlli, ma soprattutto hanno raggiunto punteggi significativamente superiori in tutte le aree sindromiche. Valori di interesse clinico sono stati raggiunti per ansia, depressione e DDAI.
Punteggi BSI indicativi della presenza di un disturbo psicopatologico sono stati raggiunti da un numero di madri simile in entrambi i gruppi (circa il 24%), mentre la percentuale di padri è risultata più alta nei bambini con DSA (22,4 % contro 17,9).
I risultati di questa indagine epidemiologica confermano gli alti tassi di prevalenza dei disturbi psichiatrici nei bambini con DSA rilevati dagli stessi Skokauskas e Gallagher nel 2010 in una revisione sistematica della letteratura: 0 - 6% per la schizofrenia, 5 - 50% per i disturbi dell'umore, 5 - 35% per i disturbi d'ansia generalizzata, 10 - 64% per le fobie semplici e 1 - 37% per il disturbo ossessivo-compulsivo.

RIFERIMENTI

Skokauskas N. and Gallagher L. Mental health aspects of autistic spectrum disorders in children. Journal of Intellectual Disability Research, 2012; 56(3): 248-257.
Skokauskas N. and Gallagher L. Psychosis, affective disorders and anxiety in ASD: prevalence and nosological considerations. Psychopathology: International Journal of Descriptive and Experimental Psychopathology, Phenomenology and Psychiatric Diagnosis, 2010; 43: 8-16.



Marco O. Bertelli