CREA - Centro di Ricerca e Ambulatori

CREA - Centro di Ricerca E Ambulatori è un progetto di ricerca scientifica e di evoluzione scientifico - culturale per la Fondazione San Sebastiano della Misericordia di Firenze.




Archivio News

news

04/04/2022
Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo 2022



02/06/2021
X INFO-DAY CREA - giovedì 3 giugno 2021



24/05/2021
Web-Conference organizzato dall'Istituto Superiore di Sanità: 25 Maggio 2021 - ore 14.00



02/04/2021
Consapevolezza 2021 - Diretta Facebook ore 11-13



24/02/2021
Congresso Nazionale SOPSI - 24-27 febbraio 2021




 
14/04/2012

I COMPORTAMENTI AUTOLESIVI NELL’AUTISMO E NELLA DISABILITÀ INTELLETTIVA

Nelle persone con Disturbi dello Spettro Autistico (DSA) e in quelle con disturbi dello sviluppo intellettivo è stata riscontrata un’elevata prevalenza di Comportamenti Auto-Lesivi (CAL). Non è chiaro in quale dei due gruppi la prevalenza sia maggiore, anche a causa della difficoltà di diagnosi differenziale, soprattutto per alcune sindromi includenti disabilità intellettiva, come quella di Down.
Recentemente un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Psichiatria di Londra e del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Birmingham, capitanato dal dottor Richards, ha condotto uno studio mirato alla descrizione delle differenze della prevalenza e dei correlati dei CAL fra DSA e sindromi dell’X Fragile e di Down.
Allo scopo 321 caregiver (149 per i DSA, 123 per l’X Fragile e 49 per la sindrome di Down) hanno completato dei questionari sulla presenza e la tipologia di CAL. Per ogni persona inclusa nello studio sono state anche raccolte informazioni sulle caratteristiche demografiche e psicopatologiche, con particolare attenzione agli aspetti timici, autistici, all’iperattività, all’impulsività e ai comportamenti stereotipati.
Nei DSA i CAL sono risultati significativamente più frequenti che nella sindrome di Down (50% contro 18.4%), ma leggermente inferiori a quelli registrati nella sindrome dell’X Fragile (54.5%).
Nei gruppi con sindrome di Down e X Fragile i CAL sono risultati associati con livelli elevati di comportamenti autistici, mentre nelle persone con DSA le correlazioni più forti sono risultate quelle con alta impulsività, alta iperattività, presenza di sintomi affettivi negativi (ansia, umore depresso, rabbia, colpa, ecc.), scarse abilità generali e di linguaggio in particolare.
In sintesi i CAL sembrano avere una prevalenza molto alta nei DSA e la presenza di aspetti tipici dei DSA sembra aumentare il rischio di CAL in individui con disturbi genetici noti ma senza diagnosi di autismo idiopatico. Nei DSA le caratteristiche personali più frequentemente associate ai CAL sembrano essere il discontrollo degli impulsi comportamentali, il basso livello di abilità generali e la tendenza a provare emozioni negative.

RIFERIMENTI

Richards C, Oliver C, Nelson L, Moss J. Self-injurious behaviour in individuals with autism spectrum disorder and intellectual disability. J Intellect Disabil Res. 2012 May;56(5):476-89.
Ji NY, Capone GT, Kaufmann WE. Autism spectrum disorder in Down syndrome: cluster analysis of Aberrant Behaviour Checklist data supports diagnosis. J Intellect Disabil Res. 2011 Nov;55(11):1064-77.



Marco O. Bertelli