CREA - Centro di Ricerca e Ambulatori

CREA - Centro di Ricerca E Ambulatori è un progetto di ricerca scientifica e di evoluzione scientifico - culturale per la Fondazione San Sebastiano della Misericordia di Firenze.




Archivio News

news

04/04/2022
Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo 2022



02/06/2021
X INFO-DAY CREA - giovedì 3 giugno 2021



24/05/2021
Web-Conference organizzato dall'Istituto Superiore di Sanità: 25 Maggio 2021 - ore 14.00



02/04/2021
Consapevolezza 2021 - Diretta Facebook ore 11-13



24/02/2021
Congresso Nazionale SOPSI - 24-27 febbraio 2021




 
21/06/2012

COMORBIDITÀ PSICHIATRICA DEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO: COME VALUTARE?

L'autismo può includere varie forme di disregolazione emotiva che possono complicare le procedure diagnostiche, favorendo le formulazioni sbagliate o ritardando quelle corrette. Ciò vale soprattutto per gli adolescenti ad alto funzionamento.
Uno studio pilota sulla concordanza fra diagnosi cliniche e diagnosi basate su strumenti specifici è stato condotto dal dottor Mazefsky e da alcuni suoi colleghi del Dipartimento di Psichiatria della Facoltà di Medicina dell'Università di Pittsburgh.
35 ragazzi con disturbo dello spettro autistico, senza disabilità intellettiva, con buone capacità verbali e d'età compresa fra 10 e 17 anni sono stati valutati con la Autism Comorbidity Interview (ACI), uno strumento semistrutturato per la diagnosi psichiatrica nell'autismo. I risultati sono stati confrontati con le diagnosi prodotte nelle varie valutazioni territoriali precedenti, riportate dai genitori o presenti nei documenti sanitari.
Circa il 60% delle diagnosi precedenti è risultato non concorde con i risultati della valutazione strumentale specifica. La concordanza è risultata particolarmente bassa per le diagnosi di disturbo bipolare e di disturbo ossessivo-compulsivo.
I criteri dell'ACI per almeno un disturbo psichiatrico sono stati soddisfatti da più della metà dei partecipanti allo studio, ma le diagnosi di comorbidità psichiatrica formulate in precedenza riguardavano una percentuale ancora più alta del campione (77%), con un 60% di casi in cui i disturbi identificati erano stati almeno due.
Molte delle diagnosi precedenti la somministrazione dell'ACI sono risultate dubbie se rivalutate alla luce dei cortei sintomatologici propri dei discontrolli emozionali degli adolescenti con disturbi dello spettro autistico.
Per effettuare una buona diagnosi psichiatrica in persone con autismo, la conoscenza della complessità della fenomenologia sintomatologica del disturbo è un requisito fondamentale.

RIFERIMENTI

- Leyfer OT, Folstein SE, Bacalman S, et al. Comorbid psychiatric disorders in children with autism: interview development and rates of disorders. J Autism Dev Disord. 2006 Oct;36(7):849-61.
- Mazefsky CA, Oswald DP, Day TN, Eack SM, Minshew NJ, Lainhart JE. ASD, a Psychiatric Disorder, or Both? Psychiatric Diagnoses in Adolescents with High-Functioning ASD. J Clin Child Adolesc Psychol. 2012 May 29. [Epub ahead of print]



Marco O. Bertelli