CREA - Centro di Ricerca e Ambulatori

CREA - Centro di Ricerca E Ambulatori è un progetto di ricerca scientifica e di evoluzione scientifico - culturale per la Fondazione San Sebastiano della Misericordia di Firenze.




Archivio News

news

07/11/2022
XI INFO-DAY CREA, Firenze 11 Novembre 2022



04/04/2022
Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo 2022



02/06/2021
X INFO-DAY CREA - giovedì 3 giugno 2021



24/05/2021
Web-Conference organizzato dall'Istituto Superiore di Sanità: 25 Maggio 2021 - ore 14.00



02/04/2021
Consapevolezza 2021 - Diretta Facebook ore 11-13




 
25/11/2021

WORKING GROUP DELL'ASSOCIAZIONE MONDIALE DI PSICHIATRIA SULLA DEFINIZIONE E GESTIONE DEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO

I Disturbi dello Spettro Autistico (ASD) risultano sempre più frequenti e presentano una grande vulnerabilità a problemi di salute aggiuntivi, soprattutto ai disturbi psichiatrici, con una prevalenza di più di cinque volte superiore rispetto a quella della popolazione generale. Nonostante la molteplicità di evidenze scientifiche su questa alta prevalenza e su questa elevata vulnerabilità psico-fisica, l'ASD risulta, a oggi, ancora ampiamente trascuratodalla maggior parte delle organizzazioni sanitarie nazionali e internazionali in tutto il mondo, ed è spesso diagnosticato in modo errato.
L'identificazione e la diagnosi dei problemi di salute mentale presenti nelle persone con ASD richiede conoscenze e competenze specifiche poiché le espressioni sintomatologiche differiscono significativamente da quelle della popolazione generale. Sono state segnalate lacune significative non solo per quanto concerne la consapevolezza, la pianificazione e l’erogazione di servizi, ma anche in termini di formazione per psichiatri e per altri professionisti della salute mentale, a tutti i livelli del sistema di istruzione in ambito clinico.
Al fine di affrontare queste problematiche, il nuovo Presidente dell'Associazione Mondiale di Psichiatria (WPA - World Psychiatry Association) ha creato, per il suo triennio di attività, un Working Group apposito, composto da un pool di esperti che hanno storicamente contribuito alle attività della WPA in questo ambito. Marco Bertelli, presidente del Working Group, Luis Salvador-Carulla (co-presidente), Muhammad Waqar Azeem, Maria Luisa Scattoni, Eduardo Lazcano-Ponce, Bill Sullivan, Ashok Roy, e Kerim Munir si sono dunque impegnati a produrre una serie di documenti condivisi inerenti politiche, servizi, istruzione e formazione il cui focus riguarderà aspetti relativi alla diagnosi, al trattamento e alle misure di esito dei disturbi psichiatrici co-occorrenti.
Inoltre, il gruppo si concentrerà anche sul fornire strategie che incentivino approcci interdisciplinari e sul promuovere collaborazioni finalizzate allo sviluppo e al potenziamento della formazione sull’autismo e sulle specificità cliniche delle co-occorrenze psicopatologiche negli studenti di medicina, nei giovani psichiatri e negli altri professionisti della salute.
Finora, nel 2021, il gruppo ha già raggiunto alcuni risultati significativi, fra cui:
-           un simposio all’interno del congresso mondiale (virtuale) della WPA di Bangkok tenutosi il 12 marzo 2021, su "Autismo Clinico e Salute Pubblica”, con focus principale sulla necessità di porre in luce e dare risonanza alle esigenze inerenti la salute mentale delle persone con ASD all'interno dei percorsi di formazione psichiatrica e nei servizi di salute mentale dei diversi paesi e contesti socio-culturali.
-           il completamento del Textbook intitolato 'Psichiatria della Disabilità Intellettiva e dei Disturbi dello Spettro Autistico', edito dalla Springer e patrocinato dalla stessa WPA. Attualmente la casa editrice sta completando il processo di editing e la pubblicazione è prevista per l’inizio del nuovo anno. Dopo le ultime revisioni ed estensioni, il prodotto finale comprende 43 capitoli (più prefazione e introduzione), elaborati da 116 autori esperti provenienti da tutto il mondo.
-           la partecipazione al Working Group dell'Organizzazione Mondiale della Sanità finalizzato allo sviluppo di un pacchetto di interventi riabilitativi indirizzato a persone con ASD.
-           la produzione di numerosi documenti sull’ASD per il sito web della WPA e l’assistenza del Presidente della WPA nel sensibilizzare tutte le società membri sull'importanza di dare priorità alla vaccinazione COVID-19 per le persone con disabilità intellettiva e/o ASD a basso funzionamento, così come per i loro caregivers primari.
 
 
Contributo di Marco O. Bertelli con la collaborazione di Luis Salvador-Carulla, Muhammad Waqar Azeem, Maria Luisa Scattoni, Eduardo Lazcano-Ponce, Bill Sullivan, Ashok Roy, e Kerim Munir.
 
Traduzione di Nicole Andreini e Annamaria Bianco


Nicole Andreini, Annamaria Bianco e Marco Bertelli