CREA - Centro di Ricerca e Ambulatori

CREA - Centro di Ricerca E Ambulatori è un progetto di ricerca scientifica e di evoluzione scientifico - culturale per la Fondazione San Sebastiano della Misericordia di Firenze.




Archivio News

news

04/04/2022
Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo 2022



02/06/2021
X INFO-DAY CREA - giovedì 3 giugno 2021



24/05/2021
Web-Conference organizzato dall'Istituto Superiore di Sanità: 25 Maggio 2021 - ore 14.00



02/04/2021
Consapevolezza 2021 - Diretta Facebook ore 11-13



24/02/2021
Congresso Nazionale SOPSI - 24-27 febbraio 2021




 

14/11/2012

Gli studi epidemiologici dell’ultimo decennio indicano come i disturbi comportamentali e i disturbi psichiatrici abbiano una prevalenza significativamente maggiore nella popolazione con Disabilità Intellettiva (DI) rispetto a quella generale, rappresentando uno dei principali ostacoli ai complessi processi d'adattamento e d'inclusione sociale nelle diverse età della vita.
La ricerca e l’esperienza clinica dimostrano come un uso scientificamente corretto e personalizzato dei farmaci psicoattivi possa giocare un ruolo centrale nel percorso d'intervento volto ad aiutare la persona con DI ad essere più soddisfatta della propria vita.
Risulta dunque importante per tutti i professionisti del settore avere una visione competente e costantemente aggiornata del problema, in modo da permettere l'utilizzo delle terapie farmacologiche all’interno di un progetto di intervento multidisciplinare, condiviso dal paziente e dai suoi familiari.
L’evento, che si terrà a Roma presso il Centro Riabilitatico Tangram di via Ida Baccini 80, si propone di dare un contributo per esaminare lo stato dell’arte in merito all’uso degli psicofarmaci nella disabilità intellettiva, le criticità e le complessità di ordine clinico, etico, deontologico.
Saranno illustrate le prassi correnti relative alle prescrizioni psicofarmacologiche con un aggiornamento sui dati emersi dall’utilizzo di nuove molecole.
La psicofarmacologia dell’età evolutiva verrà trattata dal dott. Carlo Calzone, neuropsichiatra infantile e direttore del Dipartimento Interaziendale di Neuropsichiatria per l’età evolutiva della Regione Basilicata, mentre l’età adulta è stata affidata al dott. Marco Bertelli, psichiatra, direttore scientifico del CREA e presidente della Sezione Disabilità Intellettiva dell’Associazione Mondiale di Psichiatria. Quest’ultimo presenterà anche l’adattamento italiano delle linee guida WPA sulla gestione farmacologica dei comportamenti problema.

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni consultare il sito www.ideaprisma.it o contattare formazione.ecm@ideaprisma.it