CREA - Centro di Ricerca e Ambulatori

CREA - Centro di Ricerca E Ambulatori è un progetto di ricerca scientifica e di evoluzione scientifico - culturale per la Fondazione San Sebastiano della Misericordia di Firenze.




Archivio News

news

04/04/2022
Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo 2022



02/06/2021
X INFO-DAY CREA - giovedì 3 giugno 2021



24/05/2021
Web-Conference organizzato dall'Istituto Superiore di Sanità: 25 Maggio 2021 - ore 14.00



02/04/2021
Consapevolezza 2021 - Diretta Facebook ore 11-13



24/02/2021
Congresso Nazionale SOPSI - 24-27 febbraio 2021




 

18/11/2016

Nell’ambito della salute mentale l’elevata vulnerabilità psicopatologica delle persone con Disabilità Intellettiva (DI) e Disturbi dello Spettro Autistico (DSA) è ad oggi ampiamente confermata; entrambe le condizioni sono state associate ad una più alta incidenza di disturbi psichiatrici, di circa 4/5 volte maggiore rispetto alla popolazione generale, e di comportamenti problema. Nei casi di co-occorrenza la diagnosi e l’intervento si caratterizzano come altamente complessi; i quadri psicopatologici risultano spesso sfumati e alterati da elementi propri del deficit cognitivo o funzionale. Questi disturbi sono inoltre correlati a fattori di rischio specifici appartenenti a varie dimensioni biologiche, psicologiche e socio-ambientali, quali la presenza di epilessia o di altre patologie neurologiche e/o genetiche, atteggiamenti inadeguati in ambito famigliare e socio-sanitario, maggiore sensibilità ai distressori, minori capacità di coping, ecc.
L’accurato inquadramento diagnostico dei disturbi psichiatrici associati e una loro altrettanto accurata concettualizzazione sono elementi indispensabili per l’implementazione di percorsi terapeutici e abilitativi/riabilitativi specifici ed adeguati.
Il consistente numero di ricerche ed evidenze offerto dalla tradizione della Behavior Therapy rappresenta una base imprescindibile su cui fondare un adeguato razionale di trattamento, soprattutto in riferimento ai comportamenti problema.
Questo master offre un percorso formativo che nasce dalla duplice esigenza di preparare da un punto vista sia teorico che pratico figure professionali in grado di definire e ed attuare progetti di vita basati sui principi dell’Applied Behavior Analysis (ABA) e sui costrutti della qualità di vita, nonchè di fornire strumenti di intervento clinici e psicoeducativi e modelli gestionali efficaci.
Il master, suddiviso in 12 moduli per 29 giornate formative complessive, avrà inizio a partire dal mese di febbraio 2017 e avrà la durata di un anno. Verranno adottate modalità didattiche differenziate, includenti lezioni frontali in aula con visione di materiale video, tirocinio e supervisione. Le lezioni si terranno nei giorni di venerdì e sabato, distribuite nei mesi. È possibile iscriversi anche ai singoli moduli.
Per accedere al master specialistico è necessario essere in possesso di laurea triennale o titolo equipollente in psicologia, medicina, scienze della formazione/educazione o laurea in materie sanitarie (logopedia, terapisti della riabilitazione, scienze infermieristiche, ecc.). Gli interessati che non possiedono tali titoli potranno iscriversi solo dopo un colloquio di selezione e una verifica del curriculum professionale.
A tutti coloro che supereranno l’esame finale verrà rilasciato il diploma di Master, con il quale potranno accedere al registro istituito da SIACSA, la Società Italiana degli Analisti del Comportamento in campo Sperimentale ed Applicato (www.siacsa.org). Quello rilasciato dal master è attualmente il titolo specialistico più elevato rispetto alla gestione di persone in età adulta.
Ciascun modulo sarà inoltre oggetto di accreditamento ECM per tutti i corsisti che ne faranno richiesta.
Per ulteriori informazioni, anche sul calendario dei singoli moduli, e per iscrizioni contattare la segreteria del CREA ai seguenti recapiti:
info@crea-sansebastiano.org
055 7392880